100 anni di storia nella città di Bologna... 1920-2020

Clarisse Francescane Missionarie del SS. Sacramento

100 anni di storia nella città di Bologna

1920 - 2020

 

 

Centenario della nostra presenza – Casa della Torretta, 19 settembre 2020

 

“Ringrazino il Signore per il suo amore,

per le sue meraviglie a favore degli uomini”

(Sl 107,15)

Così canta il salmo 107! E con questi sentimenti e con infinita gratitudine nel pomeriggio di sabato, 19 settembre, come Chiesa in festa abbiamo elevato il nostro “GRAZIE” a Dio nostro Padre, che nella sua infinita bontà “ha fatto grandi cose per noi” e attraverso di noi, in questi 100 ANNI DI STORIA della nostra presenza nella casa detta “Torretta”, anni ricchi della sua amorosa presenza e sovrabbondanti della sua immensa grazia.

Questa nostra casa ci parla della generosità e dedizione incondizionata con cui le nostre sorelle hanno accolto, amato e fatto crescere con cuore materno negli anni passati le tante bambine e ragazze del territorio rimaste orfane soprattutto a causa della guerra. Ci racconta tanti episodi miracolosi della Provvidenza di Dio che mai è venuta meno alle necessità delle sue spose e delle sue piccole figlie, ci parla della gratuità e della prodigalità di tanti nostri benefattori che con generosità e infinita gratuità hanno permesso che tanto bene si potesse realizzare.

Ma soprattutto ci parla di un cammino di santità che ancora oggi prosegue nella preghiera corale, nell’adorazione eucaristica quotidiana, nello spirito di accoglienza francescana di tante ospiti che nella Casa d’Accoglienza per bambini e mamme in difficoltà, e nello studentato, si vive con semplicità e tanta apertura di cuore. 

Continuiamo quindi oggi a rendere grazie al Signore per i tanti benefici vissuti in questi anni, facendo memoria del bene ricevuto e donato nel tempo. Consegniamo ora fiduciose nelle mani del Padre i giorni che ancora Egli vorrà concederci di trascorrere a servizio del suo Amore, perché con l’aiuto della sua grazia possiamo ancora essere strumenti del di bene e del suo disegno di salvezza per tante persone che in questa terra ci avvicinano.

Ringraziamo tutti i nostri fratelli sacerdoti e amici che (sia in presenza che da lontano per i limiti imposti da questo tempo di pandemia) hanno voluto condividere con noi questo motivo di gioia per la nostra Provincia “Immacolata Concezione”. In modo particolare ringraziamo per la sua presenza P. Enzo Brena, Vicario episcopale per la Vita Consacrata, che ha presieduto la solenne concelebrazione eucaristica e ci ha fatto sentire la vicinanza del nostro caro Arcivescovo, Card. Matteo Maria Zuppi, impossibilitato a presenziare a questo momento. Ringraziamo tutte le sorelle delle nostre comunità che in comunione di spirito e di letizia hanno voluto unirsi a noi nella gioia di questa festa!

Il Signore del tempo e della storia ci conceda ancora di testimoniare con audacia e autenticità, in questa Diocesi di Bologna, il carisma contemplativo-attivo, eucaristico e missionario, che ci ha lasciato in eredità la nostra Venerabile fondatrice M. Serafina Farolfi.

Maria Santissima, patrona della nostra Provincia “Immacolata concezione”, custodisca ancora nel suo Cuore Immacolato il nostro desiderio di donazione nella gratuità, nella preghiera e nel servizio generoso ai fratelli!